Venosan Acireale sottotono conquista 2 punti a casa del Basket Ragusa

La Venosan Acireale torna da Ragusa con i due punti, mantiene il terzo posto solitario in classifica, ma ancora una volta patisce la sindrome delle "partite facili" giocando al di sotto del proprio potenziale

La Venosan Acireale torna da Ragusa con i due punti, mantiene il terzo posto solitario in classifica, ma ancora una volta patisce la sindrome delle “partite facili” giocando al di sotto del proprio potenziale e concedendo decisamente troppo ai ragazzini di coach Recupido.

La gara inizia subito bene per gli atleti acesi, che dopo 4 minuti si trovano già in vantaggio per 9 a 2 grazie ad un ottima percussione di Pietro Marzo seguita da cinque punti consecutivi di Luca Doati. Ragusa getta sul parquet agonismo e velocità; Acireale è troppo fallosa, con diverse infrazioni di passi sanzionate dalla coppia arbitrale, alcuni errori sotto canestro e la latitanza di Leoncavallo. Il tempo si chiude sul 19 a 6 per la Venosan. Acireale fatica ad arginare lo spirito combattivo di Iurato, Canzonieri ed Emmolo (13 punti a testa alla fine), e si arena sulle secche dei propri errori sotto canestro. Ragusa pareggia il secondo quarto, 22 a 22 il parziale, e chiude la terza frazione sotto solo di 9 (51 a 60). Nell’ultimo quarto la Venosan si riprende: Leoncavallo timbra il cartellino conquistando 7 rimbalzi e rivelandosi più presente in difesa; Doati mette 2 triple dalla lunga distanza; mentre Davide Naso completa la sua ottima prestazione (31 punti, 10 su 12 da due, 8 su 8 ai liberi e 7 falli subiti) con delle buone giocate sotto i tabelloni. Bene anche Pietro Marzo con 6 assist ed Alberto Marzo col 100% al tiro (3 su 3 da due, 1 su 1 da tre e 2 su 2 ai tiri liberi). La gara si chiude sul punteggio di 63 ad 84.

Adesso la Venosan Acireale è attesa, prima dello stop natalizio, da tre gare in casa ed una in trasferta. Domenica 4 Dicembre alle ore 18.00 sarà di scena al PalaVolcan il Rosarno del pivot Alfonso. Poi si andrà in un turno infrasettimanale a Canicattì, per chiudere l’anno in casa contro, rispettivamente, Audax Reggio Calabria e Gravina.

 
Ragusa: Girgenti, Di Stefano M. 3, Giarrusso 12, Pellegrino 3, Cascone 2, Iurato 13, Emmolo 13, Salaria, Di stefano E. 5, Canzonieri 13

All.re Recupido
Assistente Di Gregorio
Tiri liberi 15 su 17

 

Basket Acireale: Marzo P. 7, Leoncavallo 4, Selmi 2, Doati 17, Di Dio 6, Grasso, Vazzana 5, Marzo A. 11, Paolantonio, Naso 31
All.re Foti
Assistente Balbo

 Tiri da due 23 su 38

Tiri da tre 8 su 17

Tiri liberi 13 su 17


Parziali: 1° quarto 6 a 19; 2° quarto 22 a 22; 3°quarto 23 a 19; 4° quarto:13 a 23

 

Arbitri: Vilardi e Castiglione di Bagheria
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento