Volley Catania, ancora un ko: al "Pala Catania" passa Scarabeo Roma

Settimana difficile da digerire per la Messaggerie Bacco Catania. Mercoledì 1 novembre infatti è arrivata la sconfitta, seconda consecutiva, nel match casalingo contro la Scarabeo Gcf Roma. Finisce 3-1 (19-25, 21-25, 29-27, 18-25)

Settimana difficile da digerire per la Messaggerie Bacco Catania. Gli etnei dopo un impatto positivo nella serie a2 di volley maschile stanno trovando qualche difficoltà nell'ultimo periodo. Mercoledì 1 novembre infatti è arrivata la sconfitta, seconda consecutiva, nel match casalingo contro la Scarabeo Gcf Roma. 

Finisce 3-1 (19-25, 21-25, 29-27, 18-25) per gli ospiti che confermano in questo modo il primato in classifica. Uno score magro sul piano dei risultati quello degli etnei negli ultimi 4 turni, dove hanno conquistato un solo punto. Ma risposte positive dal campo e che lasciano ben sperare quelle viste contro la squadra romana, soprattutto nel terzo set.

IL FILM DELLA GARA.  Nel primo set gli etnei iniziano con il freno a mano tirato (1-5). Il break si allunga (2-7). I rossazzurri si riprendono con un attacco murato di Bonacic (4-7), ma il divario rimane (6-12). Danilo De Santis è in forma e scavalca il muro romano (11-15). Poi lo score rossazzurro si ferma a 14, mentre quello degli ospiti sale a 22. I rossazzurri salgono a quota 19, prima che Snippe chiuda il primo set.

La seconda frazione di gioco inizia in pareggio (10-10). Gli stranieri avversari mettono in difficoltà la ricezione rossazzurra (19-22). Un attacco di Bonacic riaccende le speranze ( 21-23). E’ Padura Diaz a consegnare il set point, ed è una palla out rossazzurra a consegnare il set agli ospiti (21-25).

Terzo set da leoni per i rossazzurri, che iniziano con la voglia di non chiudere la partita, ma di correre fino al set successivo (8-6). Poi le squadre cominciano una corsa in perfetto equilibrio (11-11). E’ la cattiveria di Dusan Bonacic a non fare perdere la speranza ai suoi compagni e al pubblico (18-18). Padura Diaz conquista un break per i suoi con un muro punto (18-20) e i romani sembrano prendere il largo con Zoppellari (19-21). Poi è un rimpallo di vantaggi, con il pubblico al massimo del coinvolgimento che consegna il set ai padroni di casa. E’ Bonacic a muro, a conquistare il primo set point (24-23), ma un errore di Andrea Torre in battuta fa andare avanti fino ai vantaggi (24-24). E’ Padura Diaz a conquistare il primo match point (25-24), ma ci pensano Spampinato, Finoli e Bonacic a rimodulare il conto(25-25). Si arriva ad un altro pareggio con Bonacic (27-27) ed è Danilo De Santis a conquistare il secondo set point (28-27) che concretizza Bonaciccon un ace, mandando in delirio il palazzetto (29-27) la corsa continua.

Il terzo set sembra avere risucchiato le energie ai rossazzurri che nel quarto partono commettendo diversi errori (3-9). Messaggerie Bacco ci crede con un ace di Roberto Arena (9-15). I romani procedono in vantaggio e arrivano a conquistare il primo match point (17-24). Snippe in battuta è out (18-24) ma poi è punto Roma (18-25).

"Avremmo dovuto strappare almeno un punto per fare un altro passo avanti in classifica –  il commento di mister Rigano a margine della partita – Siamo una matricola che vuole salvarsi e adesso ci attendono la trasferta di domenica e fra due settimane una delle partite più difficili, quella contro Siena. I ragazzi però hanno dimostrato di non cedere alla pressione e nel terzo set si sono ripresi. Avremmo dovuto essere più continui anche nel quarto set, ma siamo riusciti a fare quelle che cose che nelle ultime giornate non ci erano riuscite”.

TABELLINO Messaggerie Bacco Catania – Ceramica Scarabeo Gcf Roma 1-3 (19-25, 21-25, 29-27, 18-25) 

Messaggerie Bacco Catania: Finoli 3, Bonacic 22, Razzetto 1, De Santis 22, Sideri 7, Arena 6, Spampinato (L), Chillemi 0, Pricoco (L), Torre 3. N.E. Tulone, Reina, Arezzo Di Trifiletti. All. Rigano.

Ceramica Scarabeo Gcf Roma: Zoppellari 1, Tiozzo 13, Pollock 15, Padura Diaz 20, Snippe 19, Franceschini 5, Saturnino (L), Sacripanti 0, Romiti (L), Fantini 0, Rau 0. N.E. Velotta, Losco, Mancini, Valenti. All. Spanakis. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ARBITRI: Stancati, De sensi danilo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento