rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Calcio

Serie D, il Paternò intende alzare l’asticella delle ambizioni 

La squadra etnea, che occupa il quinto posto con 30 punti all’attivo, ha dimostrato, fin qui, di abbinare al carattere mai domo un gioco efficace e piacevole

E’ un Paternò di cui essere orgogliosi quello che chiuderà il 23 gennaio il girone d’andata del campionato di serie D (girone I). La squadra, che attualmente occupa il quinto posto con 30 punti all’attivo, ha dimostrato, fin qui, di abbinare al carattere mai domo un gioco efficace e piacevole, che gli ha permesso di conquistare brillanti risultati anche fuori casa.

In questi giorni di stop forzato a causa della pandemia, mister Alfio Torrisi ha gradualmente intensificato le sedute d’allenamento, nel pieno rispetto dei protocolli sanitari vigenti, per fare ritrovare ai giocatori la forma migliore dopo la pausa natalizia. All’orizzonte c’è la difficile trasferta di Cittanova contro un avversario agguerrito, che insegue gli etnei a sole tre lunghezze di distanza. Il mercato del Paternò si è chiuso con l’arrivo del 21enne centrocampista Aboucar Sidibe, proveniente dal San Luca, che vanta, nonostante la giovane età, già una discreta esperienza nella categoria e, soprattutto, interessanti doti sia tecniche che atletiche. Il primario obiettivo del club presieduto da Ivan Mazzamuto resta centrare, prima possibile, la salvezza, ma, considerato che il traguardo è ormai vicino, i rossazzurri potranno alzare presto l’asticella e pensare a togliersi altre belle soddisfazioni.      

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, il Paternò intende alzare l’asticella delle ambizioni 

CataniaToday è in caricamento