rotate-mobile
Calcio

Serie D, l’Acireale pareggia contro il Città di Sant’Agata e conquista la salvezza   

Un traguardo importante, raggiunto al termine di una stagione complicata. I granata potranno programmare, così, il futuro con entusiasmo

L’Acireale ha pareggiato 1-1 contro il Città di Sant’Agata al Comunale di Aci Sant’Antonio, festeggiando la meritata salvezza nel campionato di serie D. Un traguardo importante, raggiunto al termine di una stagione complicata. Inizio partita abbastanza equilibrato con alcuni interessanti spunti su entrambi i fronti. Il capitano degli acesi Savanarola manca per poco l’impatto con il pallone in un’azione seguente ad angolo. Poco da annotare nella parte conclusiva del tempo, avaro di emozioni anche perché entrambe le squadre badano, soprattutto, a non commettere errori.  

In avvio di ripresa, staffilata da fuori area di Sbrissa, il portiere si allunga e devia la sfera in corner. Sull’altro fronte, il diagonale di Casella manca il bersaglio grosso da favorevole posizione. Al 28’ Savonarola sblocca il punteggio con un beffardo colpo di testa a campanile. Cinque minuti dopo, Maesano riequilibra la situazione, insaccando la sfera con una precisa girata mancina. Non avviene più nulla e, al triplice fischio, Acireale felice per l’obiettivo permanenza centrato.  

Acireale-Città di Sant'Agata 1-1
Marcatori: 28’ st Savanarola; 33’ st Maesano.
Acireale: Olivieri, Virgillito (34’ st Esposito), Sannia, Brugaletta, Migliorelli, Rotella (34’ st Di Mauro), Sbrissa, Ghisleni (21’ st De Martino), Savanarola, Limonelli, Di Domenicantonio (39’ st Carrozza). A disp.: Genovese, Medico, Galvagna, Nicosia, Liga. All. Ignoffo.
Città di Sant’Agata: Dima, Casella, Gallo, Brunetti (39’ st Napoli), Morleo (42’ st Catalano), Scolaro, Marcellino, Barbara, Romano (31’ st Maesano), Bonfiglio (16’ st Amenta), Cicirello. A disp.: Curtosi, Demoleon, Balesini, Calafiore, Iania. All. Vanzetto.
Arbitro: Palmieri di Conegliano (Bentivegna e Varisano).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, l’Acireale pareggia contro il Città di Sant’Agata e conquista la salvezza   

CataniaToday è in caricamento