rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Calcio

Serie D, l’Acireale cede l’intera posta in palio al Lamezia   

La squadra granata è stata sconfitta per 2-1 dalla rivale calabrese, al comunale di Aci Sant’Antonio, nella 3^ giornata di campionato

Acireale sconfitto (2-1) dal quotato Lamezia al comunale di Aci Sant’Antonio nella 3^ giornata del campionato di serie D. La squadra allenata da Giovanni Marchese era chiamata a dare un segnale forte davanti ai propri sostenitori e, invece, è rimasta a bocca asciutta. Inizio partita favorevole ai granata, vicini al vantaggio con Russo, che, su sponda del capitano Savanarova, calcia centralmente da favorevole posizione. Rispondono all’11’ gli ospiti: il colpo di testa dell’ex Cadili scheggia il palo esterno. Quattro minuti dopo, calabresi in vantaggio grazie al tiro al volo di Maimone su schema d’angolo. Sulle ali dell’entusiasmo, il Lamezia raddoppia. Spettacolare il gol di Addessi, che salta due uomini e col sinistro indirizza la sfera proprio sotto l’incrocio. I padroni di casa dimezzano le distanze al 33’ con il rigore procurato e trasformato da Savonarola. Addessi sfiora poi il tris, che gli viene negato in uscita da Truppo, mentre, sull’altro fronte, Coulibaly manda a lato una girata aerea.  

In avvio di ripresa, espulso Bucolo per doppia ammonizione. Il primo giallo lo rimedia per proteste il secondo per essere rientrato, nel rettangolo di gioco, senza il permesso dell’arbitro; decisione arbitrale discutibile e, comunque, molto penalizzante. Con l’uomo in più, Terranova e Adessi vanno più volte vicini al bersaglio, ma peccano della necessaria precisione. Savanarola potrebbe riequilibrare la situazione al 32’ sempre dal dischetto, ma il n. 7 acese si fa parare il penalty da Truppo. Nel finale, il forcing dei locali non produce l’effetto sperato e, dopo cinque minuti di recupero, direttore di gara fischia tre volte.  

Acireale-Lamezia 1-2
Marcatori: 15' Maimone; 23' Addessi; 33' Savanarola (rig.).  
Acireale: Truppo, Medico (25' st Maniscalco), Russo, Brugaletta, Tumminelli, Limonelli (34' st Fratantonio), Bucolo, Palermo (8' st Carrozza), Savanarola, Lo Monaco (20' st Barbara), Coulibaly. A disp.: Giappone, Castorina, Joao Pedro, Mollica, Rotella. All. Marchese.
Lamezia: Mataloni, Kanoute, Silvestri, Cadili, De Luca, Cristiani (18' st Emmanouil), Maltese (35' st Borgia), Maimone, Addessi (41' st Abatneh), Fangwa (35’ st Ferreira), Terranova (25' st Cunzi). A disp.: Pasqua, Martino, Talarico, Tipaldi, Zulj, Alma. All. Novelli.
Arbitro: Raineri di Como (Bosco e Gentile).
Note: espulsi Bucolo e De Luca.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, l’Acireale cede l’intera posta in palio al Lamezia   

CataniaToday è in caricamento