Catania, Scarsella e Rossetti ai saluti: ufficiale l'innesto di Bombagi

L'ultimo giorno di calciomercato entra nel vivo. Primo addio importante in casa Catania con Scarsella, protagonista a inizio anno con la compagine etnea, che rescinde il contratto e si appresta ad approdare alla Cremonese

L'ultimo giorno di calciomercato entra nel vivo. Primo addio importante in casa Catania con Scarsella, protagonista a inizio anno con la compagine etnea, che rescinde il contratto e si appresta ad approdare alla Cremonese. Questo il messaggio del giocatore rilasciato su Istagram: “Sei mesi belli intensi in una grande piazza che vive per il Catania, qualsiasi altra cosa detta o scritta sarebbe superflua, ciao Catania”.

TUTTI I MOVIMENTI DI MERCATO

In orbita Messina gravitano altri due nomi, Barisic e Russo, quest'ultimo non convocato nella gara contro il Matera. Sempre a centrocampo, altra cessione importante potrebbe essere quella di Castiglia, anche lui non convocato nell'ultima sfida interna del Catania. Si attendono sviluppi nelle prossime ore.

La Lupa Castelli ottiene invece in prestito il classe '96 Mattia Rossetti. Sempre in prestito già ufficializzata la cessione di De Rossi all'Akragas.

In entrata è intanto ufficiale l'acquisto di Bombagi. Così si legge nel sito rossazzurro: "Acquisito a titolo definitivo dalla Società Sportiva Juve Stabia il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Francesco Bombagi. Il centrocampista, nato a Sassari il 7 settembre 1989, si è legato contrattualmente al nostro club fino al 30 giugno 2017"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento