menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Catania torna alla vittoria: contro il Siracusa ci pensa Curiale

Entra in campo e lascia subito il segno il numero 11 rossazzurro, siglando la rete decisiva del match. Lucarelli alza il raggio d'azione di Lodi, con Biagianti che scala nel ruolo di play basso. Una mossa per provare ad alzare la qualità e la pericolosità della squadra negli ultimi metri di campo

Il Catania riparte e lascia alle spalle il 5-0 rimediato contro il Monopoli. La vittoria casalinga contro il Siracusa porta la firma di Curiale alla sua decima marcatura stagionale. I rossazzurri ritrovano la solidità difensiva e il calore del pubblico: quasi 10 mila gli spettatori sugli spalti.

LE PAGELLE

LODI AVANZA IL RAGGIO D'AZIONE. Lucarelli cambia la posizione del numero 10 e arretra Biagianti nel ruolo di play basso. Fiducia poi a Barisic, con Porcino in campo e pronto ad alzare costantemente il raggio d'azione, disegnando così un 4-3-3. Semenzato e Marchese giostrano infatti spesso sulla linea dei difensori.

La squadra allenata dal tecnico Bianco, ex Catania, non riesce quasi mai a pungere dalle parti di Pisseri, segno questo di una ritrovata solidità per i rossazzurri. Dopo una prima mezz'ora di studio, il Catania trova le chiavi per scardinare la difesa e provare a far male dalle parti di Romei. Ripa non è bravo però ad approfittare di due palle gol importanti, trovando di fronte anche uno strepitoso Tomei.

Il Catania non ha fretta e con pazienza prova ad aprire la difesa ospite. Dopo l'ingresso di Curiale e la giocata magistrale di Lodi, gli uomini di Lucarelli trovano la rete decisiva al minuto 70 di gioco. Gol numero 10 per Curiale. La reazione degli opsiti non arriva: c'è tempo per vedere l'ingresso di Calil da ex. Il brasiliano non punge e non scalfisce la difesa schierata degli etnei. Arrivano tre punti importanti che permettono alla squadra di Lucarelli di ritrovare serenità e riprendere il cammino.

TABELLINO CATANIA-SIRACUSA 1-0 (Curiale 70')

Catania (3-5-2) 12 Pisseri, 4 Aya, 26 Bogdan, 15 Marchese; 13 Semenzato (dal 77′ Tedeschi). 32 Mazzarani, 10 Lodi, 27 Biagianti (dal 77′ Rizzo), 8 Porcino (dal 59′ Di Grazia); 9 Barisic (dal 59′ Manneh), 29 Ripa (dal 67′ Curiale).

Siracusa (4-2-3-1) 1 Tomei; 13 Daffara, 8 Giordano, 23 Altobelli, 19 Liotti; 14 Spinelli (dal 76′ Toscano), 4 Palermo; 15 Parisi (dal 72′ Mangiacasale), 10 Catania, 9 De Silvestro (dal 65′ Calil); 2 Bernardo (dal 71′ Mancino)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento