rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Calcio

Serie D, Acireale beffato nel recupero dalla Cavese

Granata sconfitti 2-1 al “Comunale” di Aci Sant’Antonio. Il gol del 2-1 è stato assegnato tra le proteste degli acesi

Sconfitta che fa male quella incassata dall’Acireale al “Comunale” di Aci Sant’Antonio contro la Cavese, che si è imposta per 2-1 grazie ad un gol contestato, segnato in pieno recupero. Inizio match favorevole ai padroni di casa, che provano a rendersi pericolosi con le incursioni di Ricciardo e Piccioni. Sull’altro fronte, rete annullata a Diaz per fuorigioco. Al 15’ la punizione di Aliperta viene deviata in angolo da Savanarola. Alla mezzora, i granata si affidano a Ricciardo, la cui deviazione serve Cottone, troppo debole la sua conclusione da favorevole posizione. L’ispirato Tumminelli scaglia al 37’ un tiro-cross, sfiorando la traversa. Acireale vicino al vantaggio al 43’, quando il colpo di testa di De Pace lambisce il palo. La Cavese, dopo aver rischiato di capitolare, passa in vantaggio allo scadere grazie al centro di Palma, che finalizza una bella azione condotta da Caserta e Diaz.   

L’Acireale comincia la ripresa con il piede pigiato sull’acceleratore, ma i tentativi di Correnti e Russo sono privi della necessaria precisione. I campani si fanno vedere, invece, con la deviazione fuori bersaglio di Konè, bravo nell’anticipare Cadili. Gli attacchi acesi si concretizzano al 15’: traversone del solito Tumminelli e risolutiva girata aerea di Ricciardo, subito a segno, quindi, con la nuova maglia. La gara sembra mettersi bene per i ragazzi allenati da Fabio De Sanzo, che, poco dopo, si ritrovano con un uomo in più per il doppio giallo rimediato da Altobello. I locali si proiettano, così, costantemente in avanti, ma il fortino della Cavese regge e, anzi, in contropiede il neo entrato Banegas realizza al termine di un’azione viziata, però, da due evidenti falli su Tumminelli e De Pace, incredibilmente non ravvisati dall’arbitro.   

Acireale-Cavese 1-2
Marcatori: 45’ Palma; 15’ st Ricciardo; 45’ st Banegas.
Acireale: D’Alterio, Cannino (1’ st Russo), De Pace, Cadili, Tumminelli, Lodi, Correnti (40’ st Garetto), Cottone (1’ st Esposito e 40’ st Le Mura), Savanarola, Piccioni, Ricciardo (40’ st Cristiani). A disp.: Governo, Joao Pedro, Mollica e Rossitto. All. De Sanzo.
Cavese: Paduano, Gabrieli, Viscomi, Altobello, Caserta (27’ st Fissore), Aliperta, Palma, Romizi (37’ st Corigliano), Bacio Terracino (27’ st D’Amore), Kone (40’ st Benegas), Diaz (15’ st Carbonaro). A disp.:  Somma, Potenza, Gabrieli, Maiorano e Scognamiglio. All. Troise.
Arbitro: Silvera di Valdarno (Gookooluk e Granata).
Note: espulso al 20’ st Altobello.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, Acireale beffato nel recupero dalla Cavese

CataniaToday è in caricamento